Inviare a un amico

Sulle Tracce del Lupo

Esploratori e avventurieri, amanti delle avventure scientifiche o ricercatori degli amici a quattro zampe, ecco un soggiorno full immersion nel cuore (...) Visualizzare dettagli

Sulle Tracce del Lupo

Esploratori e avventurieri, amanti delle avventure scientifiche o ricercatori degli amici a quattro zampe, ecco un soggiorno full immersion nel cuore (...) Visualizzare dettagli

Concludete degli incredibili Progetti Scientifici !
Dei soggiorni di vacanza che cambiano il mondo !
Delle avventure fuori dal comune, dei progetti reali per uno sviluppo duraturo

Introduzione

Ecco un soggiorno con cui saziare la passione per la vita selvaggia aggiungendo una pietra all’edificio. Quale edificio? Perdinci, quello della ricerca scientifica attualmente in corso sul biotopo del lupo, condotta da ricercatori e guardie del Parco Nazionale Canadese della Mauricie, situato nel cuore del Quebec !

Il soggiorno

[!Sommario]

Il Programma di Ricerca BOREALIS è finalizzato a testare e a diffondere le tecniche di monitoraggio animale e vegetale non invasivo. Il soggiorno «Sulle Tracce del Lupo» si pone come obiettivo di colmare una parte di questa missione seguendo questo animale selvatico a distanza, senza mai trovarsi davanti a lui, quindi senza che lo scienziato possa infastidire la sua vita naturale.

Il Parco Nazionale Canadese della Mauricie è un’area di conservazione che necessita del contributo di tutti. Nel cuore dei monti Laurenziani, la catena montuosa che costeggia la riva nord del fiume San Lorenzo, un territorio di 536 km2 sprigiona una grande serenità, ispirata dalla dolcezza dei suoi rilievi. In questa vasta distesa di colline, interrotta da vallate e ornata di una moltitudine di laghi, la vita scorre al ritmo della natura. Solo le stagioni segnano il passare del tempo, ritoccando i più piccoli dettagli del paesaggio. Questo luogo, in cui si ritorna alle origini, invita tanto all’azione quanto al divertimento del campeggio e dell’avventura.
Fin dalla sua creazione, nel 1970, il parco preserva un esemplare rappresentativo della regione più meridionale del Bouclier canadese.. il lupo!!!

Ma la vita non è facile per i lupi, perché il Parco non è chiuso, ed essi possono uscirne, morendo a causa della caccia. I branchi non sono molto grandi, quindi anziché riuscire a catturare delle alci, per nutrirsi, i lupi devono ripiegarsi sui cervi della Virginia, più facili da catturare quando i lupi sono in numero inferiore nel branco. Ma i cervi della Virginia vivono fuori dal parco... Un circolo vizioso!

Le ricerche che potrai condurre nel cuore stesso del parco della Mauricie, e nei territori ad esso esterni, insieme agli educatori scientifici di Objectif Sciences International, saranno di grande utilità, perché i vostri risultati, i tuoi e quelli degli altri partecipanti, potranno essere utilizzati dalle guardie del Parco che effettuano comunque le loro ricerche, ma che saranno felici di vedere dei ragazzi pronti a mettersi in gioco per la protezione del lupo, sempre rispettando scrupolosamente i protocolli scientifici, che avrete anche il piacere di imparare come se foste già dei veri professionisti.

In quanto buon osservatore, cosciente del suo effetto sull’animale osservato, imparerai a rispettare il lupo, ma anche la Natura nel suo insieme, e prima di entrare nel cuore del Parco, tu ed i tuoi amici, incontrerete le guardie per cogliere tutti i consigli che possono darvi. Se l’acceso al parco è libero a tutti i turisti che desiderano recarvisi, il vostro gruppo di aspiranti ricercatori avrà la particolarità di essere il più prudente e rispettoso dei gruppi presenti nel cuore di questo magnifico luogo.

Alloggio e svolgimento del soggiorno : Il bambino potrebbe abitare in Quebec e arrivare sul posto con i suoi genitori o in autobus, abitare lontano e arrivare in aereo a Montreal, dove l’equipe verrà a cercarlo (per ulteriori informazioni, vi preghiamo di consultare la pagina Trasporti). In tutti i casi, una volta arrivati sul posto, sarete sistemati, inizialmente, in un albergo situato nelle vicinanze del Parco, dove preparerete la vostra missione e incontrerete gli scienziati del parco. In seguito, vi recherete con i vostri animatori sul campo. La vostra destinazione dipenderà dallo stadio in cui si trova in quel momento il Programma di Ricerca BOREALIS, di cui fa parte questo soggiorno, ma in tutti i casi, vivrete un avventura scientifica formidabile che vi aspetterà nel cuore della foresta. Sarete in contatto tramite radio con tutti gli altri partecipanti rimasti sul campo base con il ruolo di coprirvi le spalle ed aiutarvi, poi vi scambierete i ruoli. Se la prima squadra posizionerà le trappole fotografiche, la seconda effettuerà dei rilevamenti.
Cliccate per ingrandire l’immagine

La squadra presente sul campo base potrà accedere a tutte le informazioni utili, tramite Internet o tramite telefono con le guardie del Parco, mentre l’altra squadra sarà più vicina al vero eroe dell’avventura, il lupo. Come uno stregone, il lupo non si lascia vedere facilmente, e voi imparerete durante diversi giorni e diverse notti ad ascoltare, e soprattutto a reperire le sue tracce lasciate sul terreno e sulle piante. Senza mai osservarlo direttamente, sentirete la sua presenza, e se sistemerete correttamente le trappole fotografiche dell’associazione potrete essere fieri di portare a casa un bel ritratto del lupo!

Grandi felini e discrezione ?

Queste orme di lupo sono state rilevate in Kirghizistan dai giovani che hanno partecipato alla Spedizione PANTHERA

Questo soggiorno in Quebec è accessibile da qualsiasi parte del mondo veniate, che siate canadesi, nordamericani/e, sudamericani/e, europei/e, asiatici o africani/e. In ogni caso, questo soggiorno è fortemente internazionale, come previsto dagli Statuti dell’associazione«Objectif Sciences International». Anche se proposto su un territorio ad alta densità di popolazione e in pieno mondo occidentale, questo soggiorno è molto vicino alle Escursioni condotte ogni anno, dal 2006, sulle Tracce del Leopardo delle Nevi, in Asia Centrale (Kirghizistan). Le educatrici e gli educatori scientifici dell’associazione beneficiano di una grande e bell’esperienza nel monitoraggio non invasivo dei grandi felini con gli adolescenti, ed è una fantastica esperienza quella che vi aspetta ! Scoprire e capire la vita del Lupo è un’attività perfettamente sicura. Innanzitutto perché l’animale non ha naturalmente intenzione di incontrarci, ma soprattutto perché gli scienziati che li osservano e i giovani che imparano a farlo nei modi giusti, devono, al contrario dei cacciatori o dei turisti, lavorare a distanza senza mai imporre delle pressioni umane o tecniche sull’animale. E’ quindi in modo perfettamente delicato e attento che i/le partecipanti/e di questi soggiorni imparano ad avvicinarsi alla vita selvaggia, esercitandosi inizialmente con degli animali che si avvicinano più facilmente, come gli scoiattoli, le puzzole... E’ Osservando le tracce dei lupi, rilevando delle foto digitali e senza flash (a raggi infrarossi durante la notte), o ancora rilevando gli indici genetici dei peli sui rami, che si diventa capaci di rintracciare l’evoluzione di un branco, la presenza degli esemplari. Questo saper-fare, questo modo di lavorare in tutta delicatezza, riconosciuta dai professionisti etici, secondo Objectif Sciences International, può essere trasmessa alle generazioni future e in particolare ai giovani che vogliono diventare anche loro scienziati. E’ divertendosi a riprodurre i protocolli degli esperti che i giovani, futuri adulti, potranno fare dei grandi passi nel loro apprendimento.

Concetto imparato sul soggiorno

Ecosistemi - Antropologia - Biologia delle popolazioni - Conoscenze tradizionali - Etologia - Grandi felini - Indici di presenza - Giornalismo scientifico - Mammifero terrestre - Piano di volo - Uomini Primitivi - Reintroduzione delle specie animali - Monitoraggio animale - Tradizioni - Tracce di animali

Il Materiale Utilizzato

Aereo - Mappa topografica - Carte geologiche - Matita nera - Erbario - Binocolo - Lente di ingrandimento - Microscopio binoculare - Cannocchiali - Cartella dei prelievi - Computers - Pannelli solari - Diario di bordo - Fotografia digitale - Trappola fotografica - Walkie-talkie - Video digitale - Piège à poils

A voir aussi



I nostri sponsor

Vedi anche