Inviare a un amico

Missione FBI – Rapaci e fiori della primavera

FBI per Fast Biodiversity Inventory: una missione per l'inventario della Biodiversità nel cuore della Provenza. Vivi l’avventura identificando i (...) Visualizzare dettagli

Missione FBI – Rapaci e fiori della primavera

FBI per Fast Biodiversity Inventory: una missione per l'inventario della Biodiversità nel cuore della Provenza. Vivi l’avventura identificando i (...) Visualizzare dettagli

Rapaci e fiori – 7 o 15 giorni – Provenza
Dei soggiorni di vacanza che cambiano il mondo !
Delle avventure fuori dal comune, dei progetti reali per uno sviluppo duraturo

Introduzione

Una missione FBI è una ricerca a grandezza naturale sulla biodiversità: l’identificazione in un sito preciso del maggior numero possibile di specie viventi, e, in particolare, in occasione di questa prima “perquisizione”, di rapaci e fiori. Obiettivo: diventare un vero esperto junior della biodiversità!

Il soggiorno

Il programma Biodiversità cerca degli agenti speciali da inserire nella sua squadra FBI (Fast Biodiversity Inventory):

La vostra missione se accetterete: perquisire da cima a fondo e accumulare più nozioni possibili sulla biodiversità nella nostra zona di studio. Dedicheremo particolare attenzione ai rapaci e ai fiori della primavera.

Dove: opererai in una riserva naturale situata nel cuore della Provenza.

Quando: non aspettare le prossime vacanze di Pasqua, unisciti subito alla missione.

© OSI : OSI, Michael Mags

Mezzi tecnici per la vostra missione: utilizzerai tutto il materiale da ricercatore esperto del LINABIO (Laboratorio d’Identificazione Naturalista Biodiversità): lenti d’ingrandimento, lenti binoculari, reti e trappole per insetti, chiavi di determinazione…

Mezzi umani: oltre ai vostri colleghi dell’FBI, i consiglieri speciali di ornitologia e botanica di Biodiversità vi accompagneranno per guidarvi e aiutarvi in questa missione.

I vostri obiettivi: identificare il maggior numero possibile di specie presenti sulla zona di studio. Ai ricercatori migliori sarà conferita la medaglia di merito dell’FBI.

La vostra missione complementare: oltre ai dati raccolti, la vostra squadra dovrà mettere a punto degli strumenti d’identificazione al fine di facilitare il lavoro dei vostri futuri colleghi ricercatori.

Il vostro rapporto di missione: tutti gli elementi del vostro lavoro dovranno essere presentati (foto, campioni…). Ci aspettiamo delle scoperte interessanti!

© OSI : Dan Molter / CédricMroczko / Wikipedia

Il Progetto di Ricerca

I partecipanti a questo soggiorno saranno impegnati in diversi obiettivi di ricerca.

Nel breve periodo e a livello locale, si accumuleranno più nozioni possibili sulla fauna e sulla flora di un settore in questione. I risultati e i dati raccolti saranno trasmessi al proprietario o al gestore del sito di studio. Questo inventario servirà a mettere in risalto le eventuali misure di gestione e di protezione utili a preservare la biodiversità del nostro sito.

Su scala più ampia, i dati saranno trasmessi agli organismi incaricati di seguire la biodiversità a livello regionale (associazioni, comunità), nazionale (Inventario Nazionale del Patrimonio Naturale (INPN) gestito dal Museo Nazionale di Storia Naturale di Parigi) e internazionale (GBIF – Global Biodiversity Information Facility - Système Mondial d’Information sur la Biodiversité). Su grande scala, questi dati potranno servire a studiare l’evoluzione della biodiversità in relazione, per esempio, all’evoluzione del clima.

© OSI : Sylvain ALLOMBERT, OSI

Infine, da un punto di vista metodologico, si tratta di mettere a punto dei metodi d’inventario e di monitoraggio della biodiversità efficaci e adatti a gruppi di persone principianti ma motivate. Infatti, la nostra conoscenza molto parziale della biodiversità in relazione a quella che noi viviamo, viene in gran parte dalla scarsità di specialisti in grado di studiarla: per questo motivo, sviluppare le iniziative cittadine di studio della biodiversità è una sfida fondamentale!

Il Luogo

Un des panoramas que nous offre la région. Ici à 3h de marche du centre.

Il centro di vacanze di Musiflore si trova nella Drôme provenzale, tra la cittadina di Dieulefit e il paese di Bordeaux. Questa parte della Drôme è famosa per la sua appartenenza ai comuni della Biovallée, che mirano a sviluppare e organizzare un territorio rurale europeo di riferimento in materia di sviluppo sostenibile (http://www.biovallee.fr). Per questo motivo, si tratta di un luogo dinamico e salvaguardato, in cui i rischi di contaminazione da pesticidi sono minimi e i corsi d’acqua probabilmente più sani. A proposito di corsi d’acqua, la Drôme è anche conosciuta per la possibilità di divertendosi improvvisando un bagno! Vicino al nostro centro, avremo accesso a un posto bellissimo in cui è possibile fare il bagno in uno degli affluenti della Drôme: il Roubion.

Il contesto agricolo, culturale e artistico di questa parte della Francia ne fanno un luogo privilegiato. Infatti, potremo visitare a piedi alcune aziende agricole in un’atmosfera familiare, in particolare quelle che producono il famoso Picodon, celebre formaggio caprino. A una ventina di minuti dal centro di Musiflore, la cittadina di Dieulefit, con il suo centro storico, ci propone tutte le settimane un grande mercato in cui artisti e artigiani si mescolano ai produttori locali. Dall’altra parte, Bourdeaux è un piccolo borgo con un vecchio castello in rovina e un centro medievale che accoglie ogni estate una grande festa medievale che si conclude con magnifici fuochi d’artificio. Tutte queste attività, che vengono svolte in base al periodo estivo e ai desideri dei partecipanti, rinforzano il lato culturale delle nostre attività scientifiche e permettono di avere un approccio integrato sul territorio.

Vue aérienne de la forêt de Saoû, et de cette formation géologique particulière : le synclinal perché.

Il Paese di Bordeaux è la Foresta di Saou, l’eccezionale sito naturale del dipartimento! Ma è anche una terra fatta di contrasti e di luci, di pietre assetate, di marne, di sottobosco e di macchie di timo e lavanda. Un piccolo angolo di paradiso delle Prealpi della Drôme tra il Vercors e la Provenza.
La fauna e la flora non sono certamente da meno in questa regione. Si possono vedere i grifoni sorvolare sopra il centro, e si possono anche trovare numerose specie di orchidee. Non è nemmeno raro incrociare un capriolo o un insetto protetto.
Le escursioni nella regione offrono paesaggi meravigliosi: per esempio, proprio dietro al centro, a 500 m d’altitudine più in alto (circa 3h di cammino a passo normale), i panorami sono spettacolari!
Ad alcune centinaia di metri più in là, questa volta in bicicletta, proprio dietro il paesino di Saou, si trova l’omonima foresta, incastonata in un sinclinale inverso (formazione geologica molto singolare). Insomma, una cornice davvero piacevole.
Le nostre attività nella Drôme, dunque, rientrano in un approccio ecologico, cioè una visione che unisce le scienze e le attività manuali e in cui la cultura e la natura si uniscono alla vita quotidiana per far crescere i partecipanti…e la nostra squadra!

Inoltre, va detto che la regione abbonda di attività di ogni genere, ruscelli da scoprire, prati da esplorare, foreste da percorrere…

Il Quotidiano sul Luogo

Nella squadra FBI siamo tutti agenti operativi! Perciò, passeremo la maggior parte del tempo possibile nella natura a osservare, identificare, numerare e localizzare tutto ciò che vive e che attirerà la nostra attenzione! Si prende zaino, taccuino, lente d’ingrandimento, binocolo, GPS e tutto il materiale di LINABIO e si parte per un’esplorazione all’aria aperta!

Ma che cos’è un’esplorazione? È un tempo d’osservazione in cui acuiremo i nostri 5 sensi e la nostra curiosità per scovare e scoprire fiori originali, poiane discrete e altri rapaci che cercano di sfuggire alla nostra ricerca! In un’atmosfera seria e allo stesso tempo piacevole, grazie alle scampagnate naturaliste e ludiche, agiremo sempre in veste di agenti speciali dell’FBI!

Tuttavia, nonostante le nostre qualità di osservatori, gli incontri con i “soggetti non identificati” non saranno rari. Alcune specie, però, non potranno resisterci! Raccogliamo un campione e via al laboratorio! Dopo un terzo grado sotto al microscopio, aiutati anche dalla grande biblioteca di LINABIO, saremo in grado di dar loro un nome (scientifico, naturalmente!).

Ma anche gli agenti speciali dell’FBI hanno bisogno di relax: tutto questo sarà dunque intervallato da attività extra-scientifiche, come grandi giochi, serate, laboratori di scoperte e altre attività sportive!

L'Equipe


Sylvain Allombert è il responsabile scientifico e tecnico del Programma di Ricerca BIODIVERSITÀ e dei soggiorni FBI. Una tesi di dottorato in ecologia tra la Francia e il Canada gli rivelerà la sua vocazione: la divulgazione delle conoscenze scientifiche sulla biodiversità. Avrà l’occasione di sviluppare le sue competenze in questo ambito, lavorando con qualsiasi tipo di pubblico, dai bambini piccoli ai professionisti. A livello naturalista, ha lavorato come ornitologo, entomologo o ecologo, toccando anche altri ambiti come la botanica, i mammiferi, i rettili o gli anfibi.

Per questo soggiorno, Sylvain curerà l’organizzazione delle attività scientifiche, ma ricoprirà anche il ruolo di consigliere speciale “insetti” per i nostri ricercatori in erba! Le sue conoscenze estremamente diversificate sul mondo naturale non mancheranno di soddisfare la curiosità dei partecipanti!

Il Pernottamento

© OSI
Notre spot de baignade, le Picodon est l’occasion de visiter des fermes productrices de ce fromage local à succès, la faune et la flore sont très riches, ici une orchidée (Ophrys insectifera).

Il centro di vacanze Musiflore è situato in mezzo alla natura, con circa 48 ettari di terreno diviso in foreste e prati. Gli abitanti circostanti ci accoglieranno a condizione di rispettare il loro lavoro (per esempio, non andare sui campi dopo la mietitura) e di tenerli informati. Ci troveremo, dunque, in un immenso terreno di scoperte e di avventure, dove la lunghezza dei nostri passi sarà il nostro unico limite.

Per quanto riguarda il centro in senso stretto, è stato ristrutturato di recente e offre delle camere luminose e confortevoli da tre a sei letti e numerose sale di attività, sia piccole sia grandi. Per i pasti, molto spesso potremo farli fuori all’ombra, il che è molto piacevole. Il Centro di Vacanze possiede anche un auditorium dotato di tutto il materiale per fare spettacoli di qualsiasi genere. Più lontano si trovano altri edifici che costituiscono una vecchia azienda agricola, anche lei ristrutturata, in cui è ancora in attività un panificio. Perciò, ci capiterà spesso di vedere la preparazione del pane, o…della pizza!



Come obiettivi legati al nostro impatto ecologico in questo Centro, abbiamo incentrato il nostro percorso sull’alimentazione. Il luogo è ideale, poiché la produzione locale è importante e molti agricoltori rispettano l’ambiente (il centro si trova in un raggruppamento di comuni, chiamato Biovallée, che si impegna per un’agricoltura rispettosa dell’ambiente). Inoltre, i partecipanti consumeranno il pane che questi agricoltori producono (da due a tre volte a settimana, per il momento) e confezioneranno interamente le loro merende. I menù prevedono poca carne e sono pensati per apportare tutto il nutrimento necessario, da un punto di vista energetico, tramite prodotti freschi. Tutto questo è stato possibile grazie a una stretta collaborazione con tutta la squadra del centro Musiflore.

Infatti, il centro Musiflore adotta un’impostazione ecologica (caldaia a legna, cartelli di sensibilizzazione, bilancio energetico, alimentazione sana, ecc…).
Inoltre, cercheremo di ridurre i nostri spostamenti, l’uso della stampante, e di acquistare materiale riciclato, ecc…
Dentro e fuori dal centro, abbiamo tutto ciò di cui avremo bisogno per le nostre attività: terreni liberi per grandi giochi o per far decollare i droni, vaste foreste da esplorare e studiare, prati di orchidee, alberi altissimi, torrenti da studiare o in cui fare il bagno…
Il centro Musiflore è dunque perfetto per divertirsi, sia fuori sia dentro!

Questo Centro ci permetterà di vivere i nostri soggiorni immersi nella natura, e beneficeremo di diverse sale di attività all’interno dell’infrastruttura di proprietà. Utilizzeremo anche una sala grande, che consentirà nello stesso tempo l’organizzazione di feste e ritrasmissioni dei vostri bambini al sabato pomeriggio.

E il tutto, in pieno sole!

Le domaine skiable Adelboden - Lenk

Nel cuore di un terreno salvaguardato di 49 ettari di prati e foreste:
I giovani alloggeranno in camere graziose da 2 a 6 posti, presso il Centro Musiflore con sede a Crupies, nel cuore delle Prealpi di Provenza, dal 1966.
Completamente ristrutturato, questo edificio d’introduzione alle attività musicali, di espressione artistica e di scoperta della natura è particolarmente adatto alle attività scientifiche e culturali dell’ONG.

© OSI : Wikipédia/Harald Olsen, OSI, Wikipédia/Steven Hint, Wikipédia/Martin Mecnarowski

Per quanto riguarda i genitori, potranno anche scegliere di approfittare di un hotel della regione, sia che si tratti del giorno precedente il loro arrivo, sia per venire ad assistere alla ritrasmissione dei loro bambini il sabato pomeriggio (vigilia della partenza, che sarà di domenica). I genitori potranno anche approfittare della regione per tutta la durata del soggiorno.
Oltre ai numerosi hotel e alberghi disponibili della regione, il Centro di Vacanze Musiflore in cui si svolgeranno i soggiorni sarà anche a vostra disposizione per la notte tra sabato e domenica.

È tramite Lione e Valenza che organizziamo le trasferte accompagnate da tutte le città. Se viaggerete con mezzi vostri, ci saranno altri punti di accesso a seconda del vostro punto di partenza o della vostra destinazione finale se ci porterete i vostri bambini in occasione di uno spostamento maggiore.

Per arrivare sul posto potete:

Foto / Video

© OSI

© OSI : OSI, escapado.fr

© OSI : Sylvain ALLOMBERT, OSI

A voir aussi



I nostri sponsor

Vedi anche